Loro Piana Interiors presenta ‘A Portrait of Comfort’ by Raphael Navot

Loro Piana Interiors presenta ‘A Portrait of Comfort’ by Raphael Navot

Loro Piana Interiors debutta alla Milano Design Week presentando i nuovi arredi disegnati da Raphael Navot con un’installazione all’interno del meraviglioso Cortile della Seta in via della Moscova 33. Un paesaggio di morbide dune, dal fascino desertico delle terre di origine del cashmere, nasconde e al tempo stesso rivela gli oggetti.

La conversazione tra Raphael Navot e Loro Piana Interiors ha avuto inizio tre anni fa, basandosi sul comune linguaggio che parla di comfort, atemporalità e contemporaneità, attraverso principi condivisi quali artigianalità, morbidezza, intimità e convivialità, purezza e bellezza. Il primo risultato di questo dialogo è stata la Palm Duet Chaise Longue, presentata nel 2021: un oggetto dalle linee sinuose che celebra il senso del tatto, grazie all’uso del Cashfur di Loro Piana Interiors. La Palm Duet Chaise Longue è anche un’ode all’intimità, disegnata per godere pienamente dei momenti con sé stessi, ma dotata anche di un ampio bracciolo che può ospitare una seconda persona con cui conversare e condividere gli stessi istanti.

Gli elementi distintivi della Palm Duet Chaise Longue sono presenti anche in queste nuove proposte – divano, méridienne, poltrona, sgabelli, side e coffee table e un pouf abbinato alla Palm Due Chaise Longue: tutti sono caratterizzati dalle stesse linee morbide e sinuose e da uno spirito senza tempo, fortemente contemporaneo. Ognuno è pensato sia per vivere da solo, grazie alla propria elegante personalità, sia per essere disposto con altri arredi e dare vita ad interazioni giocose e spontanee dedicate alla convivialità e alla conversazione. Fanno tutti parte della stessa famiglia e portano il medesimo nome: “Palm”, come il palmo di una mano che, con le dita chiuse, delicatamente accoglie e protegge.

Secondo la visione di Navot tutti i pezzi, o meglio le “creature” – come spesso le definisce, sottolineandone la componente quasi umana – sono state disegnate con un approccio futuristico, senza cedere a una visione del futuro fredda e ipertecnologica, ma piuttosto guardando al futuro come si faceva in passato, ovvero come il luogo delle possibilità. Questo è il “natural future”, la filosofia con cui Navot disegna e che lo ha guidato anche nella realizzazione di questo progetto.

Tutti gli oggetti “Palm” esprimono il calore dell’artigianalità portata alla sua massima espressione, mentre le linee sinuose si fondono perfettamente con i tessuti scelti per rivestirli, tutti naturali e ottenuti lavorando le fibre più nobili.

Le sinuose linee della Collezione “Palm” hanno ispirato l’installazione creata per la Milano Design Week. Ampie dune rivestite da un morbido tappeto invitano i visitatori a compiere un viaggio immersivo alla scoperta delle creature di Navot, appostate sulla cima come attenti guardiani, o adagiate al riparo nelle “grotte” ricavate sotto le dune stesse, dove gli arredi sono esposti in piccoli gruppi. Ogni creazione può essere osservata da vicino e provata, creando delle naturali interazioni con gli ospiti, invitati ad instaurare un rapporto intimo con gli oggetti “Palm”, come spesso Navot suggerisce.

Back

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Share