PERSOL ARRIVA A MILANO

APRE NEL CUORE DI BRERA UN NUOVO CONCEPT STORE SVILUPPATO DA DAVID CHIPPERFIELD ARCHITECTS

In attesa dell’apertura del primo concept store Persol d’Europa prevista per settembre, untemporary store aprirà le porte per un mese a partire da sabato 15 giugno.

Dopo il primo punto vendita di Rodeo Drive a Los Angeles, Persol si arricchisce di un nuovo store nel centro storico di Milano, a Brera, precisamente in via Fiori Chiari 16, nel cuore del quartiere più chic ed esclusivo della città. Con le sue vie acciottolate e i suoi cortili segreti, i palazzi storici e di grande prestigio come Palazzo Brera, sede dell’omonima Accademia e della celebre Pinacoteca, Brera rappresenta infatti il punto di incontro tra la storia e il sapere della città.

Progettato dalla sede milanese di David Chipperfield Architects, questo store occuperà un’area pari a 100 m2 e rappresenterà l’espressione contemporanea dello stile di vita Persol. Questo primo e tanto atteso concept store europeo, sorgerà in una città non lontana da Torino, luogo in cui più di 100 anni fa vide la luce il primo paio di occhiali del brand.

Non tutto però è rimasto uguale da quando proprio a Torino la prima montatura Persol con lenti all’avanguardia è stata creata per l’Aeronautica Militare. Da un lato, Persol continua a essere sinonimo di materiali pregiati e di impeccabile maestria artigianale all’italiana. Dall’altro, è diventato simbolo di autenticità, indipendenza e stile contemporaneo.

Il concept store che aprirà le porte al pubblico a settembre sarà la manifestazione esperienziale di questo binomio. Il temporary store includerà una serie di spazi consecutivi, privati delle sovrastrutture precedenti e lasciati incompiuti per rivelare il pavimento e i soffitti originali e una colonna di granito nel centro della stanza principale. I prodotti saranno esposti su un tavolo posizionato lungo il perimetro degli spazi, mentre l’illuminazione ottimale degli ambienti e dei prodotti sarà resa possibile da lampade sospese fissate a dei binari.

L’idea alla base del temporary store è riuscire a trasmettere il carattere di un sito in fase di ristrutturazione in cui si incontrano il “vecchio”, rappresentato dagli elementi architettonici a vista, e il “nuovo”, simboleggiato dagli arredi, per riflettere l’antitesi tra tradizione e innovazione che costituisce una parte essenziale del DNA Persol.

Diverse le celebrities intervenute all’evento di apertura del temporary store: Lucky Blue Smith, Alton Mason, Richard Biedul, Johannes Huebl, inoltre anche Elio Germano, Lorenzo Richelmy, Sara Serraiocco, Francesco Montanari, Riccardo Pozzoli, Andrea DeLogu e gli influencer Giovanni Masiero, Veronica Giomini ed Ivano Marino.

PERSOL BRERA 714. IL PERSOL PIÙ ESCLUSIVO DI SEMPRE.

Versione folding del celebre 649, fu resa celebre da Steve McQueen, che l’indossò in film come ‘Thomas Crown Affair’e anche nella vita privata. Il modello è nato nel 1963 ed è stato il primo paio di occhiali capace di piegarsi in quattro, ha una montatura in acetato lavorata artigianalmente e aste caratterizzate da sistema Meflecto e Freccia Suprema. Diventato rapidamente un oggetto di culto, il 714 continua a scrivere la propria leggenda con una serie ultra limitata – 50 esemplari in tutto – che riporta il timbro ‘Brera’ all’interno dell’asta sinistra.

Proposto in due colori, nero con lenti Polar grigie e havana con lenti Polar blu, il modello nasce per celebrare l’apertura del temporary store Persol in via Brera, l’unico punto di vendita al mondo autorizzato alla vendita di questa edizione. I collezionisti sono avvisati.