RAY-BAN APRE IL SUO PRIMO STORE NEL CUORE DI FIRENZE

RAY-BAN APRE IL SUO PRIMO STORE NEL CUORE DI FIRENZE
Ray-Ban è orgoglioso di annunciare l’opening del primo store monomarca nella città di Firenze.
In un contesto storico in cui ogni certezza sembra venire meno, l’apertura del nuovo Ray-Ban store vuole rappresentare un segnale incoraggiante, di ripresa verso una nuova normalità.
Lo store si colloca in via Calzaiuoli 44-52R, all’interno di un edi cio storico del 1800.
L’intento del brand, anche per questo negozio, è quello di calare l’identità di Ray-Ban all’interno della città che la accoglie, creando un concept che al tempo stesso sia coerente con i valori dalla marca, distintivo e rappresentativo della città stessa.
Sono stati valorizzati al meglio gli elementi classici della location, facendoli dialogare il più possibile con i tratti tipici e più contemporanei del brand. Per centrare tale obiettivo, sono stati abbinati materiali di differente natura e all’apparenza in forte contrapposizione, calibrandoli al meglio per creare l’effetto desiderato. Nello specifico, ad esempio, è stato utilizzato un materiale tipicamente classico come il marmo rosso travertino, unitamente al cemento ed al ferro che hanno invece una connotazione più moderna. Alle pareti invece è stata applicata una nitura effetto “rovinato”, come a voler dare la sensazione di rimuovere i resti di interventi precedenti per riportare alla luce l’autenticità dell’architettura e dello spazio. Ad incorniciare il tutto, i soffitti originali, a doppia volta e a cassettone, sono stati ripristinati e mantenuti nella loro forma originale, ma rivoluzionati nel colore attraverso l’utilizzo del grigio e del rosso, palette colori istituzionale di Ray-Ban.
All’interno del negozio, un’unica zona è stata pensata in maniera completamente diversa: il Custom Lab. Un’innovazione dal punto di vista del brand, una novità che per la prima volta entra a far parte dello store concept. Completamente rivestita con elementi decorativi retroilluminati in metallo calamina, ospita le in nite possibilità di personalizzazione dell’occhiale, mentre un tavolo al centro della stanza, che espone l’intera gamma delle componenti disponibili, è stato reso “invisibile” come a voler lasciare il consumatore completamente immerso nella stanza. In ne, non potevano certo mancare gli elementi digitali, strumento di forza del brand per raccontarsi in modo dinamico e interattivo.
Abbiamo cercato di adattarli come una seconda pelle, tra il pavimento in cemento ed i cornicioni classici in gesso, cercando di dare ancora una volta quella sensazione di omogeneità ed integrazione con l’edificio stesso. Questo ci ha consentito di realizzare un negozio non solo architettonicamente piacevole ma anche funzionale in termini di vendita del prodotto e fruibilità, sia da parte del consumatore che dallo staff.

Questa inaugurazione è una nuova importante tappa strategica nel piano di sviluppo del brand e di Luxottica, il gruppo leader nel design, produzione e distribuzione di occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi con circa 9.200 negozi in giro per il mondo. Si tratta di un passo cruciale nel processo di rafforzamento del ruolo di Ray-Ban come brand in grado di superare i limiti di categoria e diventare un’icona capace di creare non solo occhiali, ma di de nire uno stile di vita e reinterpretare la quotidianità.

Sarà possibile vivere l’esperienza in store, in tutta sicurezza e nel rispetto delle misure di prevenzione e delle procedure di igienizzazione degli ambienti e dei prodotti, dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00, a partire da oggi.

È possibile seguire lo store e la nuova campagna sui social media digitando gli hashtag ufficiali #YouAreOn #RayBanFirenze

Back

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Share